Kulmbacher
Kulmbach
Germania

La birreria Kulmbacher è un’azienda profondamente radicata nella sua terra di origine francone e allo stesso tempo molto attiva sul mercato tedesco e internazionale della birra.

Il nome Kulmbach è conosciuto da un’infinità di tempo dagli intenditori di birra e certamente ciò non sorprende. Già nell’antichità, gli abitanti producevano birra, come testimonia il ritrovamento di un’anfora per contenere birra, risalente a 3.000 anni fa, e che oggi viene considerata come il più antico indice di produzione di birra in Germania.

Da sempre gli essiccatoi delle malterie, gli edifici delle birrerie e la gastronomia segnano l’immagine della città, e la birra influenza la vita degli uomini nella regione. Nel 1846 i “mastri birrai” Johann Wolfgang Reichel, Johann Konrad Scheiding e Johann Martin Hübner si unirono in una società di produzione di birra. È stato questo il giorno della nascita della birra Kulmbacher Reichelbräu.

Con l’esportazione della leggendaria birra Kulmbacher verso i mercati della Germania centrale, orientale e settentrionale cominciò l’ascesa della Reichlbräu. Dopo il cambiamento, avvenuto con la caduta del muro di Berlino, riuscì a rilevare le birrerie tradizionali Sternquell e Braustolz in Sassonia, così come la sorgente di acqua minerale Bad Brambacher. Nel 2003 riuscì ad assorbire anche la birreria Scherdel ad Hof. Nel 1996 furono riunite, sotto il tetto della Kulmbacher Brauerei AG.

CLICCA SULLA FOTO DEL PRODOTTO PER ULTERIORI INFO