HB Hofbräu München
Monaco di Baviera
Germania

 La Hofbräuhaus, il cui nome in tedesco “Staatliches Hofbräuhaus in München” letteralmente “Birrificio Nazionale della Corte in Monaco”, è la più antica e celebre birreria di Monaco di Baviera, nonché una delle sette fabbriche di birra della città. Oggi è proprietà del governo bavarese, mentre il prefisso Hof (corte) indica che il locale e l’annessa fabbrica furono la birreria reale del Regno di Baviera. 

Guglielmo V il Fondatore della Hofbräuhaus

Corre l’anno 1589 e il Duca Guglielmo V di Baviera è signore di un popolo quanto mai assetato. A quel tempo però la birra prodotta a Monaco non è sufficiente per il fabbisogno locale e allora deve essere regolarmente importata da una città della Bassa Sassonia, Einbeck.

Il Duca bavarese è una persona patriottica e pratica. Si rende conto dei vantaggi d’immagine ed economici legati a una produzione di birra locale e decide di intervenire. Il 27 settembre 1589 riunisce il Camerlengo e i suoi Consiglieri più fidati per stabilire in che modo produrre una maggior quantità di birra. Il responso è unanime: bisogna costruire una birreria di Corte. Il Duca si rivela anche essere un decisionista: lo stesso giorno convoca il mastro birraio dell’abbazia di Geisenfeld, tal Heimeran Pongraz, e gli commissiona l’intera opera. Pongraz diventerà Progettista, Architetto, Direttore dei Lavori e infine Mastrobirraio della Birreria di Corte, la Hofbräuhaus appunto. La birra di Corte monacense sarà una birra scura e avrà un carattere deciso basato sui malti tostati e quindi su toni caldi e speziati. Si può ipotizzare che fosse simile a una Altbier, di color ambrato carico, tuttora prodotta nella zona renana con il metodo dell’alta fermentazione, così come tutte le birre del XVI e del XVII secolo. Forse un po’ meno luppolata e un po’ più maltata.

Il birrificio gestisce ad oggi il locale nel centro di Monaco, la “Hofbräuhaus am Platzl” il ristorante “Hofbräukeller” e la seconda tenda più grande dell’Oktoberfest. Le birre dell’HB sono tutte prodotte in conformità con la legge sulla purezza del 1516 e secondo le più severe leggi sugli alimenti con tanta cura e dedizione. Solo se le materie sono di ottima qualità e se sono lavorate a regola d’arte si può ottenere una birra che merita il sigillo di qualità della HB. Luppolo aromatico dei campi locali (Hallertau), acqua cristallina proveniente dai monti di Traunstein e malto d’ orzo maturato al sole nei campi bavaresi sono le caratteristiche principali e sovrane delle birre prodotte dall’ HB.

 

CLICCA SULLA FOTO DEL PRODOTTO PER ULTERIORI INFO